Farmaci per l'eiaculazione precoce: basta davvero
una pastiglietta per risolvere il problema?

eiaculazione precoce farmaci

In questo articolo ti parlerò di un argomento scottante: i farmaci per l'eiaculazione precoce.

Come ben saprai, l'eiaculazione precoce è un problema tanto comune quanto sentito dagli uomini, e ovunque c'è un interesse elevato c'è un'industria pronta ad approfittarne.

Prima di entrare nel vivo della discussione, però, voglio farti alcune premesse.

Prima di tutto, ci tengo a precisare che non sono un medico.

Se sospetti di avere una patologia, è a lui che ti dovresti rivolgere prima di tutto.

Secondariamente, sappi che non ho nulla contro i farmaci (e nemmeno contro quelli per l'eiaculazione precoce).

Le critiche che leggerai si riferiscono essenzialmente all'approccio secondo cui basta una pillola, uno spray o un gel per risolvere un problema complesso come l'eiaculazione precoce, che ha quasi sempre origine da cause prevalentemente psicologiche.

Detto questo, direi che possiamo iniziare.

Ti illustrerò sinteticamente le caratteristiche dei principali farmaci contro l'eiaculazione precoce (senza fare nomi, ti è sufficiente comprendere le caratteristiche di ciascuna tipologia), e alla fine ti rimanderò a quello che è secondo me il miglior prodotto per l'eiaculazione precoce.

Farmaci e medicinali: occhio a quello che fai...

Iniziamo con la categoria di farmaci più seria (ma anche alla quale prestare più attenzione).

In alcune situazioni, fortunatamente abbastanza rare, l'eiaculazione precoce è causata da una carenza di serotonina.

La serotonina, se non lo sapessi, è una sostanza spesso definita come l'ormone della felicità.

E poiché esistono dei farmaci in grado di intervenire su questa sostanza, si è pensato bene di utilizzarli per la cura dell'eiaculazione precoce.

Ma quali sono questi farmaci?

Nient'altro che... gli antidepressivi!

Si tratta quindi, a tutti gli effetti, di psicofarmaci utilizzati primariamente per la cura di patologie psichiatriche importanti.

E che, come ogni farmaco degno di questo nome, portano con sé una serie innumerevole di effetti collaterali, come ad esempio nausea, sonnolenza, problemi di peso e addirittura diminuzione del desiderio sessuale (e a questo punto direi che ho detto tutto...).

Da qui nasce il mio dubbio: siamo sicuri che siano davvero necessari questo tipo di farmaci?

Visti gli effetti collaterali, e vista la rarità della causa che questi farmaci dovrebbero curare, secondo me no.

A meno che tu non soffra di patologie importanti (per le quali, lo ripeto, dovresti rivolgerti a un medico), utilizzare questi farmaci è pura follia.

Mi dispiace deluderti, ma se vuoi risolvere il problema in modo efficace, salutare e soprattutto definitivo (ovvero senza diventare schiavo a vita di qualsiasi tipo di sostanza), non credo che pastiglie, pasticche, farmaci e medicinali vari potranno aiutarti.

Spray, creme, pomate e ritardanti vari: la mia esperienza personale

Passiamo ora a un'altra categoria di prodotti che ha un suo perché, ma che secondo me non è neanche questa la soluzione al problema.

Poiché l'eiaculazione non può avvenire senza una sufficiente stimolazione fisica, si è pensato bene di provare ad inibire le sensazioni provate durante l'atto sessuale attraverso spray, creme, pomate, gel e preservativi ritardanti contenenti alcune sostanze particolari.

Attraverso sostanze come la lidocaina  viene parzialmente anestetizzato il pene, rallentando quindi l'eiaculazione.

In teoria funzionano, ma anche qui c'è il rovescio della medaglia.

In alcuni casi queste sostanze non sono efficaci (le prime volte, ad esempio, a me non hanno fatto effetto), in altri esse provocano effetti collaterali (e viste le zone coinvolte lascio immaginare a te quanto possa essere piacevole...), e sempre ti rendono schiavo di questi prodotti.

Già, perché appena smetti di usarli torni alla situazione di partenza, se non addirittura peggio.

Personalmente ho sempre rifiutato di diventare schiavo a vita di una sostanza (anche se naturale), quindi non posso che sconsigliarteli.

Se ti va di provarli, l'unico consiglio che ti posso dare è quello di valutare attentamente (magari con l'aiuto di un medico) di non essere allergico alle sostanze contenute in questi prodotti (le allergie non sono infrequenti) prima di farne uso sulla tua pelle.

Farmaci senza ricetta, prodotti naturali e integratori: qualche parola

Ne ho parlato più nel dettaglio in un altro articolo, ma già che ci siamo spendiamo qualche parola anche su questo tipo di prodotti.

Se un prodotto farmacologico funziona, esso porta sempre con sé dei potenziali effetti collaterali (più o meno pesanti).

Prova a prendere un farmaco qualsiasi dal tuo armadietto, e vedrai che tutti hanno degli effetti collaterali.

Se un prodotto (come quelli spacciati per naturali) è senza effetti collaterali vuol dire che, nel migliore dei casi, il suo effetto sarà blando.

Se poi parliamo di cose come l'omeopatia o le medicine orientali, gli effetti sono pressoché nulli (e non sono io a dirlo, è sufficiente che fai una breve ricerca per vedere che tutte le fonti più serie spiegano che questi rimedi non sono testati scientificamente).

Quindi, visto che immagino sei alla ricerca di una soluzione definitiva, personalmente lascerei stare anche questi prodotti.

Al massimo, se lo ritieni necessario, valuta assieme al tuo medico di base di assumere un multivitaminico e un integratore di Omega 3.

Se proprio vuoi investire su qualcosa di naturale, poi, cura la tua alimentazione, l'attività fisica e il riposo.

Non agiranno direttamente sulla tua eiaculazione precoce (ma indirettamente magari si), ma ti aiuteranno sicuramente a stare meglio.

Ok, ma allora qual è la soluzione?

Per risolvere un problema complesso come l'eiaculazione precoce, l'approccio deve essere sistematico.

Ovvero non puoi sperare che con una pastiglietta tutto magicamente cambierà e vivrai una vita sessuale felicissima con la tua donna.

Mi dispiace deluderti, ma non funziona così.

Quello di cui hai bisogno è un approccio completo che, partendo da un'attenta analisi delle cause dell'eiaculazione precoce (che pochissimi conoscono e non sono uguali per tutti), ti porti ad utilizzare solo quei rimedi effettivamente indicati per la tua situazione specifica.

Ma tranquillo, parlo di rimedi assolutamente naturali (per davvero), privi di effetti collaterali e soprattutto duraturi.

Sto parlando prevalentemente di esercizi che lavorano sulla tua mente (che è, per quanto riguarda l'eiaculazione precoce, la chiave di tutto) e ti aiutano a migliorare come uomo, portandoti a vivere un rapporto più pieno e più sereno con la tua partner.

Trovi tutto nel mio ebook gratuito I 5 pilastri per sconfiggere l'eiaculazione precoce in cui, partendo dalla mia esperienza, ti rivelo le basi del sistema che mi ha aiutato a sconfiggere definitivamente l'eiaculazione precoce, senza farmaci o altri rimedi strani.

Per riceverlo, compila il modulo qui sotto e... goditi l'ascolto!

I 5 pilastri per sconfiggere l'eiaculazione precoce cover

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail per ricevere GRATUITAMENTE l'ebook

Clicca qui per lasciare un commento... 0 commenti

Scrivi qui il tuo commento: